25 Settembre 2022: Benvenuta Vendemmia, con il treno storico Novara-Sizzano

35,0040,00

BENVENUTA VENDEMMIA: treno storico con locomotiva a vapore da Novara a Sizzano alla scoperta della centenaria tradizione della vendemmia.

AVVISO: i posti sono esauriti da tutte le stazioni. Stiamo attendendo che tutti completino la propria prenotazione. Se ci fosse qualche rinuncia i posti saranno rimessi in prenotazione.

Svuota
COD: 25-09-2022 Categoria:

Descrizione

COME PRENOTARE: Selezionare la stazione di partenza, il numero di adulti e il servizio aggiuntivo scelto, cliccare quindi su “aggiungi al carrello”. Successivamente, se viaggiate con bambini, cliccate su “continua gli acquisti” nella nuova pagina che vi si è aperta. Ora  selezionate la medesima stazione di partenza e il numero di bambini al seguito, di età compresa tra i 4 e i 12 anni compiuti e il servizio aggiuntivo scelto e cliccare quindi su “aggiungi al carrello”. A questo punto, nella nuova pagina che si è aperta, controllare che i dati selezionati siano giusti e completare l’ordine cliccando su “concludi l’ordine”.

Treno storico con locomotiva a vapore da Novara a Sizzano alla scoperta della centenaria tradizione della vendemmia, organizzato da Fondazione FS Italiane, Comune di Sizzano e Pro Loco di Sizzano, in collaborazione con il gruppo FAI Colline Novaresi e le Associazioni di Sizzano e con il supporto tecnico del Museo Ferroviario Valsesiano.

Orari di andata e ritorno:

ORARI ANDATA
Novara 9.40
Sizzano 10.25

ORARI RITORNO

Sizzano 17.15
Novara 18.00

TARIFFE (indivisibile andata+ritorno)

– intero ADULTO € 40,00

– ridotto BAMBINO € 35,00 (bambini 4-12 anni non compiuti)

– gratuità per i bambini sotto i 4 anni senza garanzia del posto a sedere

NB: non sono ammesse carte di libera circolazione di alcun genere.

La tariffa comprende:
– viaggio A/R Novara-Sizzano su treno storico trainato da locomotiva a vapore;
– vendemmia e pigiatura dell’uva;
– pranzo a base di prodotti tipici.

 

PROGRAMMA TURISTICO

– 9.40 partenza del treno storico trainato da locomotiva a vapore dalla stazione di Novara.

– 10.25 arrivo del treno storico a Sizzano.

– 10.30-11.00 trasferimento a piedi verso la collina (disponibile servizio navetta per chi avesse difficoltà).

– 11.00-12.30 vendemmia turistica presso i vigneti delle colline di Sizzano (priorità verrà data ai bambini).

– 13.00-14.30 pranzo del contadino in collina presso l’area “Bergamina” (vedi fondo pagina). OBBLIGO di segnalare in fase di prenotazione eventuali allergie o intolleranze.

– 14.30-15.00 rientro a piedi in paese.

– 15.00-16.30 pigiatura dell’uva in Piazza Prone, presenza di stand di cantine e altri produttori locali, visite guidate ai siti storici.

– 16.45 rientro stazione a Sizzano.

– 17.15 partenza del treno storico da Sizzano.

– 18.00 arrivo del treno storico a Novara.

 

In caso di pioggia: visita in cantina in sostituzione della vendemmia, pranzo e pigiatura delle uve sotto struttura di riparo dalle intemperie.

CONDIZIONI DI VIAGGIO

– Il viaggio con il treno storico si effettua con qualsiasi condizione meteo.

– Il biglietto del treno non è rimborsabile e non è possibile lo spostamento su altra data.

– In caso di annullamento della partenza per cause di forza maggiore, la quota di partecipazione è integralmente rimborsata o utilizzabile in altra data (salvo indisponibilità) con eventuali integrazioni tariffarie per date specifiche.

– Gli orari sono TASSATIVI ed il treno deve rispettarli, come devono essere rispettati dai passeggeri: il Museo Ferroviario Valsesiano non si ritiene responsabile ad effettuare alcun rimborso per passeggeri che si presentino in ritardo in stazione (sia durante il viaggio di andata che di ritorno) o che si allontanino dal treno durante le soste nelle stazioni intermedie. Eventuali comunicazioni urgenti per possibili ritardi si devono fare al numeri 338-9252791.

– Il Museo Ferroviario Valsesiano e il Comune di Sizzano non rispondono di eventuale sostituzione per cause di forza maggiore della locomotiva a vapore con altro mezzo storico a trazione diesel o elettrico.

– Il Museo Ferroviario Valsesiano e il Comune di Sizzano in nessun caso si ritengono responsabili a effettuare rimborsi anche parziali per cause (come ritardo del treno in arrivo a Varallo oppure al rientro) o eventuali danni che non dipendono direttamente dalla stessa Associazione o che per natura del viaggio in treno storico sono da considerarsi inevitabili come ad esempio la fuliggine in caso di viaggio in treno a vapore.

– Il Museo Ferroviario Valsesiano in nessun caso si ritiene responsabile in caso di oggetti smarriti sul treno.

– Le vetture storiche hanno gradini di salita alti, quindi non sono adatte a persone con mobilità ridotta o portatrici di disabilità.

– La particolare conformazione dei treni storici (le carrozze non sono tecnicamente predisposte per la salita e la discesa di viaggiatori in carrozzina, non disponendo di scivoli e accessi sul piano del marciapiede) e la mancanza di posti attrezzati rendono fisicamente impossibile l’accesso e il trasporto di sedie a rotelle o dispositivi simili.

– Sono ammessi i passeggini per bambini, da richiudere e riporre nei vani all’interno delle carrozze senza intralcio del passaggio lungo il corridoio o alle porte di servizio.

– È ammesso, salvo particolari eccezioni e previa comunicazione, il trasporto di animali domestici da compagnia di piccola taglia. In nessun caso gli animali ammessi nelle carrozze possono occupare posti destinati ai viaggiatori. Per il trasporto dei cani è necessario il possesso di museruola e guinzaglio e del certificato di iscrizione all’anagrafe canina che deve essere esibito ad ogni richiesta del personale, nonché al momento dell’acquisto del biglietto ove previsto. L’accompagnatore dell’animale ha l’obbligo di provvedere alla sorveglianza ed è responsabile di tutti i danni eventualmente prodotti dall’animale stesso. Gli animali non devono arrecare disturbo ed intralcio agli altri passeggeri ed al personale di bordo.

– Non sono ammesse riduzioni o gratuità al prezzo intero, incluse quelle previste in base al possesso di particolari carte commerciali o carte di libera circolazione.

MISURE ANTICOVID

A seguito delle disposizioni emanate dalle Autorità competenti, al fine di massimizzare la tutela della salute di viaggiatori, ferrovieri e volontari, Fondazione FS ha attivato misure e iniziative in materia di prevenzione della diffusione del Coronavirus:

– posti assegnati, tali a garantire il rispetto delle distanze di sicurezza prescritte dalle Autorità sanitarie;

– prima di ogni partenza, il convoglio è oggetto a specifica pulizia, sanificazione e disinfezione (già di consueto prevista) potenziata secondo i nuovi protocolli stabiliti per i mezzi di circolazione ferroviaria;

– presenti a bordo dei treni i dispenser di disinfettante per le  mani;

– obbligo di indossare mascherina di tipo FFP2 per la protezione del naso e della bocca;

– il personale è dotato dei sistemi di protezione necessari (mascherine, guanti);

– sono stati individuati percorsi specifici per la gestione del flusso dei viaggiatori in salita e in discesa.

Visite e stand

- Esposizione e degustazione vini con le aziende produttrici rappresentanti della DOC Sizzano (per conoscere ed assaporare tutte le DOC Colline Novaresi prodotte in loco) - Visita della Chiesa Parrocchiale con gli scavi archeologici e testimonianze paleocristiane. - Esposizione etnografica presso casa Bianchi-Orlando dove i proprietari vi aspettano per farvi fare un viaggio nella storia di un’antica famiglia Sizzanese.

Pranzo del contadino (compreso nel prezzo)

Menù: - polenta e tapulone - piatto misto salumi e formaggi - acqua e vino Menù bambini (per tutti i bambini 4-12 anni o per chi lo desiderasse): - pasta - affettati - acqua ATTENZIONE: OBBLIGO di segnalare in fase di prenotazione eventuali allergie o intolleranze.

Informazioni aggiuntive

Partenza

Novara

Tipologia

Adulto, Bambino 4-12 anni, Adulto (saldo direttamente a bordo treno), Bambino 4-12 anni (saldo direttamente a bordo treno)

Tour

giornata in vigna (compresa nel prezzo)