Treni Novara – Varallo

Treni Novara-Varallo

Alla scoperta di Varallo con il treno storico

Treno storico lungo la Ferrovia della Valsesia trainato da locomotiva a vapore organizzato da Fondazione FS Italiane, Città di Varallo e Regione Piemonte, con il supporto tecnico del Museo Ferroviario Valsesiano, facente parte del progetto "Binari Senza Tempo". Partendo da Novara, capoluogo dell'omonima provincia piemontese e importante crocevia di traffici commerciali tra gli assi del triangolo industriale Torino-Milano-Genova con la Svizzera, attraverso i 54 km della linea ferroviaria Novara-Varallo, dopo aver sostato nelle stazioni di Romagnano Sesia e di Borgosesia si raggiunge la città di Varallo Sesia, dominata dall'imponente complesso architettonico del Sacro Monte, patrimonio UNESCO. Così come dal 1886, la ferrovia che si inserisce armoniosamente nel territorio con il procedere dei km si trasforma da pianeggiante a collinare a montana, fino a fare il suo ingresso in Valsesia, racchiusa tra le vette delle Alpi Pennine e conosciuta anche come “valle più verde d’Italia”, dominata dal massiccio del Monte Rosa. La principale vocazione valsesiana è sempre stata la produzione d’arte: la valle è infatti culla di grandissimi artisti che hanno lasciato opere celebri in tutto il mondo. “Valsesia” vuol dire anche gusto: i sapori della cucina tradizionale sono legati all'ambiente alpino e prealpino e sono basati sui prodotti del lavoro montano come latte, burro, formaggio, polenta, pane, miele e salumi tipici insieme alla secolare produzione di vini, ben tre DOC e due DOCG (Boca, Sizzano, Coste della Sesia; Gattinara e Ghemme). La storia della Valsesia conserva le memorie delle vite di personaggi eccezionali come quelle legate alla Beata Panacea o a Fra Dolcino, Gaudenzio Ferrari e Tanzio da Varallo, Giuseppe Magni e Vincenzo Lancia. Avvolti dal vapore della locomotiva e trasportati in atmosfere d'altri tempi, la meta del viaggio, Varallo, svelerà i propri segreti a tutti i passeggeri che vorranno seguire la visite guidate che permetteranno di far scoprire il ricco patrimonio culturale della capitale della Valsesia. Dal centro storico con i suoi suggestivi viottoli lastricati ai nobili musei fino a giungere al Sacro Monte eretto a partire dal 1491 dal frate Bernardino Caimi, che per la bellezza del luogo e per le testimonianze di fede e di arte costituisce il monumento più antico e di più grande rilevanza nel suo genere.

Luoghi ricchi di storia

Da non perdere la chiesa di Santa Maria delle Grazie, il Complesso Monumentale del Sacro Monte, edificati entrambi verso la fine del XV sec. e le storiche contrade nel centro cittadino.

Servizi gratuiti

Le visite guidate sono comprese nel costo del biglietto così come il biglietto della funivia del Sacro Monte: vi basterà esibire il biglietto del treno.

Guide abilitate

Al Vostro arrivo troverete le Guide Turistiche e Ambientali locali regolarmente abilitate all’esercizio della professione che vi accompagneranno alla scoperta di Varallo.

Eventi collaterali

Spesso a Varallo, in concomitanza con l'arrivo del treno storico, vengono organizzati eventi collaterali di vario tipo. Seguiteci per scoprire cosa troverete quel giorno.

Programma della giornata

* Orari e programma suscettibili di possibili variazioni. Sarà nostra cura avvisare chi avesse già prenotato delle eventuali modifiche.

9:45 - Novara
Partenza da Novara con locomotiva a vapore
10:43/11:03 - Romagnano Sesia
Fermata a Romagnano Sesia e rifornimento della locomotiva a vapore
11:45 - Borgosesia
Fermata a Borgosesia
12:25 - Arrivo a Varallo
Arrivo a Varallo, manovra della locomotiva e rifornimento. Pranzo libero.
14:15 - Visite guidate
Inizio visite guidate a Varallo
16:30 - Termine visite guidate
Tempo libero a disposizione
17:00 - Partenza da Varallo
Partenza verso Novara
17:38 - Borgosesia
Fermata a Borgosesia
18:20/18:40 - Romagnano Sesia
Fermata a Romagnano Sesia e rifornimento della locomotiva a vapore
19:40 - Novara
Arrivo a Novara e termine del viaggio

Informazioni utili

A bordo del treno verrà distribuito materiale informativo sulla Valsesia e la mappa di Varallo.

INFORMAZIONI SULLA GIORNATA A VARALLO
All’arrivo a Varallo troverete le Guide Turistiche abilitate ad attendervi in stazione. Per chi lo desidera sarà possibile visitare la città, il Sacro Monte e i suoi monumenti principali. Le visite guidate sono comprese nel costo del biglietto.

Avete già visitato Varallo? Una delle nostre Guide Turistiche sarà incaricata di formulare delle visite guidate sui luoghi non oggetto della visita ordinaria (minimo 20 partecipanti).

Prenotazione del pranzo in un Ristorante: Per quanti desiderino pranzare in un Ristorante si consiglia la prenotazione prima della partenza; a bordo del treno sarà possibile chiedere ulteriori informazioni alle Guide Turistiche.

MAPPA DEL CENTRO STORICO DI VARALLO
Dislocazione strutture ristorative

Le strutture sono tutte comodamente raggiungibili a piedi in pochi minuti.
Durante il viaggio la Guida Turistica sarà a vostra disposizione per eventuali chiarimenti, assistenza e richieste.
Si consiglia la prenotazione prima della partenza anche se sarà comunque possibile prenotare la struttura durante il viaggio di andata verso Varallo.

RISTORANTI
IL TIGLIO
0163-564523
AL POSTIGLIONE
0163-51271
CAFE’ BONHEUR 349-0647890
GROTTA AZZURRA
0163-51622
LA SFINGE 0163-51588
IL GIARDINO 0163-53685
DELZANNO 0163-51439
SACRO MONTE 0163-54254
GREM LE CLUB 0163-52654
ITALIA 0163-51106
CAFFÈ ROMA
0163-54149
OSTERIA DAL VIN 366-9338627
TRATTORIA BELVEDERE
340-1713524

A bordo del treno vi saranno consegnati i programmi della giornata insieme alla mappa con i numeri di telefono e la posizione dei ristoranti a Varallo.

Condizioni di viaggio

– Il viaggio con il treno storico si effettua con qualsiasi condizione meteo.

– Il biglietto non è rimborsabile e non è possibile lo spostamento su altra data.

– In caso di annullamento della partenza per cause di forza maggiore, la quota di partecipazione è integralmente rimborsata o utilizzabile in altra data (salvo indisponibilità) con eventuali integrazioni tariffarie per date specifiche.

– Gli orari sono TASSATIVI ed il treno deve rispettarli, come devono essere rispettati dai passeggeri: il Museo Ferroviario Valsesiano non si ritiene responsabile ad effettuare alcun rimborso per passeggeri che si presentino in ritardo in stazione (sia durante il viaggio di andata che di ritorno) o che si allontanino dal treno durante le soste nelle stazioni intermedie. Eventuali comunicazioni urgenti per possibili ritardi si devono fare ai numeri 338-9252791 oppure 377-4654982.

– Il Museo Ferroviario Valsesiano non risponde di eventuale sostituzione per cause di forza maggiore della locomotiva a vapore con altro mezzo storico a trazione diesel o elettrico.

– Il Museo Ferroviario Valsesiano in nessun caso si ritiene responsabile a effettuare rimborsi anche parziali per cause (come ritardo del treno in arrivo a Varallo oppure al rientro) o eventuali danni che non dipendono direttamente dalla stessa Associazione o che per natura del viaggio in treno storico sono da considerarsi inevitabili come ad esempio la fuliggine in caso di viaggio in treno a vapore.

– Il Museo Ferroviario Valsesiano in nessun caso si ritiene responsabile in caso di oggetti smarriti sul treno.

Misure anti-Covid

A seguito delle disposizioni emanate dalle Autorità competenti, al fine di massimizzare la tutela della salute di viaggiatori, ferrovieri e volontari, Fondazione FS ha attivato misure e iniziative in materia di prevenzione della diffusione del Coronavirus:

– posti con disposizione “a scacchiera”, al fine di garantire la distanza interpersonale prevista;

– i posti non utilizzabili saranno contrassegnati da appositi avvisi ed è fatto divieto assoluto occuparli (il personale a bordo è incaricato della verifica del rispetto di tale misura);

– prima di ogni partenza, il convoglio è oggetto a specifica pulizia, sanificazione e disinfezione (già di consueto prevista) potenziata secondo i nuovi protocolli stabiliti per i mezzi di circolazione ferroviaria;

– sono presenti a bordo dei treni dispenser di disinfettante per le  mani;

– è obbligatorio l’uso della mascherina a bordo treno, fino a diversa e nuova disposizione nazionale;

– il personale è dotato dei dispositivi di protezione individuale necessari (mascherine, guanti);

– sono previsti percorsi specifici per la gestione del flusso dei viaggiatori in salita e in discesa dalle carrozze.

a partire da € 15,00

Tariffe andata/ritorno

- da Novara € 22,00 (ridotto € 16,00 4-12 anni non compiuti) - da Romagnano Sesia e Borgosesia € 15,00 (ridotto € 10,00 4-12 anni non compiuti)

Gratuità per i bambini sotto i 4 anni SENZA garanzia del posto a sedere.

Tariffe comprensive di: diritto di prevendita, accoglienza a bordo treno e distribuzione di materiale informativo, visite con guide turistiche abilitate alla città, ai suoi monumenti e al Sacro Monte.

Agevolazioni presentando il biglietto del treno: salita gratuita con la funivia al Sacro Monte, ingresso gratuito alla Casa Museo Scaglia, ingresso Pinacoteca € 2,00.

Opzioni di pagamento

Il pagamento va effettuato dopo la prenotazione tramite bonifico bancario. In caso di problemi contattateci via email a info@museoferroviariovalsesiano.it o chiamateci al numero +39 338.92.52.791 Ecco gli estremi per il bonifico: Associazione Museo Ferroviario Valsesiano IBAN: IT67 Z06090 44900 00000 1000693 Causale: numero prenotazione / nome + cognome / treno storico del (data) La prenotazione non sarà ritenuta valida fino al ricevimento del bonifico. Se non si riceve il bonifico entro 72 ore la prenotazione verrà automaticamente annullata.

Avete domande?

Potete consultare la pagina dedicata alle FAQ oppure contattarci per telefono o email.

Ti aspettiamo a Varallo! Acquista subito il tuo biglietto!